Img
English Version     

La storia di Campli

Img Img Img
  .: Home  
  .: La porchetta camplese  
  .: La storica sagra  
  .: Campli  
  .: Dove trovarci  
  .: Manifestazioni  
  .: Rassegna Stampa  
  .: Video "Gusto"  
Img Img Img

porchetta
Img Img Img
 

Le viuzze e le mura di Campli sono un unico grande scrigno colmo di storia e di tesori d'arte e ha conservato quasi integro il suo aspetto medioevale. A Campli è legato un rito religioso di grande importanza: quello della Scala Santa attribuitogli da Papa Clemente XIV nel 1772. I 28 gradini in legno, da salire pregando in ginocchio, donano ai fedeli l'assoluzione dai propri peccati e, in alcuni giorni dell'anno, l'Indulgenza Plenaria con lo stesso valore di quella che si ottiene alla Scala Santa di Roma. Scala Santa
Nei locali ristrutturati dell'ex convento di San Francesco è ospitato il Museo Archeologico, dove sono conservati e esposti reperti provenienti dalla Necropoli Protostorica di ante un paio di chilometri dal paese. Nelle vetrine del museo si possono ammirare gli oggetti che costituivano il corredo funerario sepolto nella tomba insieme al defunto: vasellame fittile e di bronzo, armi, ornamenti personali, utensili. Materiali legati alla vita quotidiana ma anche segni di ricchezza e di potere, ci parlano degli usi, delle attività, dell'organizzazione sociale..

 
Img Img Img
Developed by Genial S.r.l.

Salvatore Di Angelo - Via Fontana degli Amanti, 32
- Fraz. Molviano, Campli (TE) Tel. 0861.553845 -
P.IVA 00685810673 - E-mail: info@porchettadicampli.it

Valid XHTML 1.0 Transitional